musei-di-ravennaArrivano da ogni parte d’Italia i turisti ed i visitatori alla scoperta dei Musei Ravenna. L’occasione è anche gradita per soggiornare qualche giorno nei prestigiosi e confortevoli Hotel Ravenna. Molto cordiali e di grande ospitalità sono anche gli hotel per famiglie, gestiti direttamente dai proprietari che offrono grandi vantaggi e promozioni, come gli hotel bambini gratis, che ospitano anche comitive, scuole, gruppi di amici. C’è anche chi preferisce prenotare direttamente negli hotel vicino al centro di Ravenna, per essere servito comodamente da tutti i mezzi, e per essere avvantaggiato anche nei tour cittadini a piedi durante la visita a Musei e monumenti. A Ravenna c’è tantissimo da visitare, a partire dal Museo Ornitologico e di Scienze Naturali che ogni anno attrae molti appassionati ma non solo. L’ornitologia costituisce la parte principale del museo, oggi infatti si possono ammirare+1300 esemplari distribuiti in 400 specie e nella “Sala Brandolini” dove è stata mantenuta la collezione originaria di Brandolini. Altro Museo che merita una vista approfondita è il Museo Arcivescovile, dove potete trovare elementi unici della storia dell’arte come la Cappella Arcivescovile con i suoi splendidi mosaici, la Cattedra d’avorio del VI secolo attribuita all’Arcivescovo Massimiano e un antichissimo calendario liturgico. Salendo al piano superiore potrete restare incantati dalla pinacoteca, dalla sala con gli arredi liturgici, la sala delle Croci e la sala dei reperti musivi tratti dall’antica Basilica Ursiana. Proseguendo nel vostro viaggio ai Musei, incontrerete il Museo Dantesco alla memoria di Dante Alighieri, si tratta di un Museo conosciuto in ambito internazionale perchè al suo interno troverete le opere del grande Poeta e tutto sulla sua vita con speciali documenti ed arricchimenti storici. Tappa che possiamo definire “obbligata” è il Museo d’Arte della Città, caratteristico per i suoi maestosi ed impressionanti mosaici che rappresentano la storia del mosaico e dell’affresco. Troverete sicuramente di significante interesse anche la loggetta del palazzo che offre la vista ai giardini e la splendida collezione di gessi che ornano le logge coperte al primo piano. Ma molto altro vi attende. Mentre il Museo Nazionale di Ravenna, vi accompagnerà alla scoperta delle più significative raccolte di collezioni di arti minori tra cui alcune stele sepolcrali ed epigrafi, diversi reperti archeologici, una collezione di stoffe rinascimentali, una pregevole raccolta di avori, una ricca raccolta di icone, una sezione numismatica ed un’affascinante collezione di armi antiche. Ed ovviamente, tanto altro ancora. Infine, per gli appassionati, c’è il Museo Nazionale delle Attività Subacquee dove poter ammirare le più importanti e significative collezioni di attrezzature e stampe, su pannelli illustrano i vari aspetti dell’attività subacquea.